Bergamo, soprannominata “la città dei Mille” per l’alto numero di volontari bergamaschi che presero parte alla spedizione dei Mille di Giuseppe Garibaldi, è un’antica città che conta oggi 120.165 abitanti.

 

Aeroporto di Bergamo “Il Caravaggio” (altresì detto Orio al Serio):

Un contributo fondamentale al turismo locale è stato restituito dalla forte crescita dell’Aeroporto Internazionale “Il Caravaggio” di Bergamo Orio al Serio, identificato con il nome commerciale “Milano Orio” o “Milano Bergamo”, IATA BGY, ICAO LIME.  È il primo in Italia per numero di passeggeri di voli Low-Cost.
Le compagnie che operano su questo aeroporto sono: Ryanair, Wizz Air, Blue Air, Air Arabia, Star Air, Lufthansa, Euro Wings, Vueling, Easy Jet, Transavia, Pegasus, Volotea, Air Albania.

 

Statistiche: 

I passeggeri che hanno usufruito di questo aeroporto nel solo mese di febbraio 2022, come ci mostra il medesimo aeroporto, sono stati 753.336.
Nel 2019, ancora prima della pandemia, era stato registrato un totale di 13.857.257 passeggeri.
Escluso il periodo di pandemia, 2020-2021, L’aeroporto ha avuto un andamento sempre crescente come mostrato dai dati di Assaeroporti:
– 2010: 7.677.224
– 2014: 8.774.256
– 2018: 12.936.399.

Negli ultimi 30 giorni, dal 19 marzo 2022 al 19 aprile 2022, ha avuto una media di 117 voli al giorno.
Prediligendo i voli low-cost si ha la possibilità di effettuare un volo da Bergamo BGY a Lamezia Terme SUF con meno di 50€ a fronte di una prenotazione “di lungimirante previdenza”.
Ad esempio il volo FR5292 di Ryanair tratta BGY /SUF, Local Time 20.35.

 

L’aeroporto offre una vasta gamma di servizi e strutture per rendere ai propri passeggeri una permanenza piacevole e soddisfacente.
Da poco è stata inaugurata la Sala Amica, un’area di circa 100 metri quadrati riservata ai passeggeri a ridotta mobilità, chiamati in gergo tecnico PRM. È uno spazio dedicato a viaggiatori che presentano disabilità di vario genere e che hanno bisogno di assistenza speciale per potersi imbarcare.
Per un aeroporto che è stato in grado di crescere in poco tempo, una sfida è stata quella di integrare il grande centro commerciale Oriocenter con l’aeroporto tramite un comodo passaggio per poter accrescere l’esperienza di viaggio di ogni turista.
È possibile raggiungere l’aeroporto utilizzando autobus dalle città di Milano, Bergamo, Monza, Torino e Brescia; dalle vicine stazioni ferroviarie, è possibile utilizzare una navetta gestita dalla società di trasporti Autostradale; o in automobile tramite l’autostrada A4 Milano-Venezia, uscita di Bergamo o Seriate.

ISCA AM pone la sua sfida nella conquista dell’aeroporto di BGY ampliando le opportunità per sé stessa e per i clienti che hanno già deciso di affidarsi e che continueranno ad affidarsi alla sua professionalità.

ISCA. Bravi a terra. Sicuri in volo.