La Regione Autonoma della Sardegna è una regione a statuto speciale nonché una delle principali isole dell’Italia. Ospita 1.579.181 abitanti e il suo capoluogo è la città metropolitana di Cagliari. L’isola è situata nel Mediterraneo occidentale e insieme a un elevato numero di piccole isole che la circondano, forma l’arcipelago sardo. La sua posizione strategica e la sua ricchezza di minerali hanno favorito nell’antichità il suo popolamento e lo svilupparsi di traffici commerciali e scambi culturali soprattutto con la vicina Corsica, un’isola francese.

Cagliari è una delle principali città della Sardegna, si trova nella zona meridionale dell’isola, il suo porto è classificato come “internazionale” ed è uno dei più importanti dell’isola.

Gran parte del lavoro turistico è dato anche da uno dei tre aeroporti internazionali, l’Aeroporto Internazionale di Mario Mameli di Cagliari-Elmas, che insieme all’Aeroporto internazionale “Riviera del Corallo” di Alghero-Fertilia e all’Aeroporto di Olbia “Costa Smeralda”, gestiscono l’intero traffico aereo internazionale di tutta l’isola.

L’aeroporto di Cagliari fu inaugurato nel 1937 a una distanza ristretta dal molo dell’idroscalo per scopi militari. Fu fin da subito intitolato al sottotenente pilota Mario Mameli, caduto sopra il cielo di Tembien, in Etiopia, durante la battaglia di Abissinia, nel 1936.

Nello stesso anno dell’inaugurazione la tratta Cagliari-Roma raggiunse 9.748 passeggeri riuscendo a essere una delle più efficienti tratte di quel periodo. Successivamente sono stati necessari vari ampliamenti dovuti all’aumento del traffico di passeggeri e così nel 2004 è stata inaugurata una nuova aerostazione capace di sostenere un traffico di 7 milioni di passeggeri.

Analizzando i dati negli ultimi 10 anni del traffico passeggeri, si evince che un numero sempre crescente di persone si è avvalso di questo scalo cagliaritano. I dati forniti da Assaeroporti evidenziano, anche, la significativa ed imprevista caduta del movimento di passeggeri dovuta alla pandemia di COVID-19:

Isca AM è presente anche sullo scalo di Cagliari dal 2022, per garantire presenza, efficienza e professionalità ai propri Clienti, garantendo anche la possibilità di impiego ai Tecnici della Sardegna.

ISCA. Bravi a terra. Sicuri in volo.