“Curiosità al volo” è la nuova rubrica di ISCA Aircraft Maintenance. Scopri tanti contenuti interessanti ogni settimana sul mondo della manutenzione e sicurezza aerea.

L’aeroporto di Crotone-Sant’Anna (IATA: CRV), è chiamato anche Aeroporto “Pitagora” in onore del filosofo greco che giunse a Crotone per indagare sull’origine dell’universo.

È un aeroporto italiano, il terzo della Calabria, situato a 15 km a sud della città di Crotone, nel territorio del comune di Isola di Capo Rizzuto. La struttura è dotata di una pista in asfalto lunga 2 000 m e larga 45 m.

È un piccolo scalo nazionale, chiuso al traffico civile nel 2016 e recentemente riaperto, utilizzato attualmente soltanto dalla compagnia low cost Ryanair, che assicura collegamenti da e per Bergamo e Pisa, e dalla compagnia charter Albastar, che opera voli per la stagione estiva da e per Bergamo e Verona.

Nel 2012 l’ENAC e l’ENAV hanno dotato l’aeroporto di Crotone di un impianto ILS per atterraggi anche in cattive condizioni climatiche e con scarsa visibilità.

Nel 2019 il traffico di passeggeri trasportati si attesta intorno ai 170000.

ISCA opera anche su tale aeroporto con serietà e professionalità, offrendo il suo lavoro di manutenzione al servizio della Calabria.