Nasce a Lamezia Terme un nuovo corso di formazione per tecnici manutentori aeronautici

Un progetto di istruzione per i giovani che intendono lavorare nel settore della manutenzione aeronautica.

Un’iniziativa promossa da ISCA Aircraft Maintenance e dalla competenza certificata di esperti e professionisti del settore aeronautico. Un’iniziativa garantita dalla partnership con AEA, Aircraft Engineering Academy, prima e unica accademia di formazione completa in Italia di tecnici manutentori aeronautici, creata ad hoc da SEAS in risposta alla domanda di tecnici altamente qualificati. Si tratta di un’impresa certificata ENAC per la formazione sulla manutenzione, nata per iniziativa di SEAS, South East Aviation Services, società specializzata nella manutenzione di aeromobili e gestione delle operazioni di terra, una delle maggiori organizzazioni di Manutenzione Aeronautica Part 145 che opera in più di 20 basi in Europa.

Il corso di formazione offre a tutti i giovani, e non solo, la possibilità di intraprendere la professione di manutentore aeronautico qualificato.

Richiedi maggiori informazioni

Una grande opportunità per il sud Italia, in particolare per la Calabria, con sicure ricadute occupazionali, dirette e indirette, nel territorio: basti pensare che il tasso di occupazione dei corsi di Operatore LMA (Manutenzione Aeronautica) è del 100% e che, secondo una proiezione a lungo termine fornita da Boeing, per il periodo 2016-2036 si avvertirà un fabbisogno mondiale di 679.000 tecnici manutentori, di cui 127.000 solo in Europa.

ISCA AM, con AEA e SEAS, si propone di soddisfare la crescente offerta di lavoro nell’ambito manutentivo degli aeromobili e intende rendere disponibili alle imprese del settore tecnico aeronautico italiano ed europeo un serbatoio di risorse qualificate.

L’introduzione di una realtà formativa come quella che verrà presentata risulta potenzialmente di grande efficacia considerando il contesto e i soci fondatori qualificati.

Clicca se sei interessato

Il corso di formazione di base è rivolto a chi desidera intraprendere una carriera specialistica in qualità di tecnico aeronautico per la Categoria B1.1 (Aeroplani con motore a turbina), anche se privo di esperienza.

I contenuti e i livelli di conoscenza del corso in aula rispettano quanto previsto dall’Annesso III (Parte 66) del Regolamento (EU) 1321/2014.

Il corso ha una durata complessiva di 2450 ore, suddivise in formazione teorica e pratica. Allo stato attuale l’accesso ai corsi è libero, non sono previste prove d’ingresso. Sono però necessari una conoscenza di base della lingua inglese(Livello A2/B1) e un diploma di scuola media secondaria, equivalente o superiore come titolo di istruzione.

Alla conclusione dell’intero corso viene rilasciato un unico “Certificate of Recognition” che attesta il superamento di tutti gli esami teorici e l’esito positivo prove pratiche. Esso dovrà essere presentato all’Autorità Competente per il rilascio della Licenza insieme alla documentazione relativa all’esperienza pratica maturata secondo quanto stabilito dalla normativa. Tale certificato è valido in tutti gli Stati membri dell’EASA (European Aviation Safety Agency).

Il rilascio della Licenza avviene solo da parte dell’Autorità Competente (in Italia ENAC) presentando tutta la documentazione necessaria ed è riconosciuta in tutti gli Stati Membri EASA.

Ascolta l’intervista a
Maurizio Rossano
Quality Manager di Isca AM

A chi è rivolta la scuola
Trend di crescita del settore
Fabisogno di 137.000 nuovi tecnici
Corso d’inglese incluso
Istruttori qualificati
Meccanismo del corso
Un lavoro appassionante
Preparandoci agli open day
Le possibilità d’impiego
Inviaci la tua candidatura e accedi alle selezioni
Visita il sito di Aircraft Engineering Academy