Negli ultimi anni l’Aeroporto Internazionale Vincenzo Bellini di Catania-Fontanarossa ha subito lavori di ristrutturazione che hanno portato un grande miglioramento alla gestione del grande numero di passeggeri che l’aeroporto ospita.

ISCA AM effettua manutenzioni di transito e ispezioni giornaliere a tanti degli aeromobili che operano nell’aeroporto di Catania. Uno dei più prestigiosi aerei che “tocca” l’aeroporto di CTA è il Boeing 787. Con il suo arrivo nei cieli, i prezzi di manutenzione si sono molto ridotti e varie compagnie aeree l’hanno scelto per coprire rotte alternative.

ISCA AM si è subito attivata per aggiungere alle proprie licenze anche un aereo leggero e innovativo come il Boeing 787, attrezzandosi anche di un banchetto prova, utile per testare gli strumenti di misura a bordo degli aeromobili, e di corsi di aggiornamenti per i propri tecnici. Dal punto di vista strutturale, il Boeing 787 è un’innovazione, considerati i materiali compositi che compongono il 50% del peso dell’aereo e soprattutto la maggior parte della fusoliera.

Uno dei principali motivi per cui ISCA AM ha voluto investire su questo aeromobile è stata l’innovazione dei motori e della tecnologia utilizzata che permette di avere minore inquinamento e un minore dispendio di carburante. Questi motori riescono a inquinare in maniera ridotta grazie al peso inferiore dell’aeromobile e soprattutto grazie alle batterie al litio integrate per l’anti-icing (sghiacciamento) e agli altri sistemi che prima erano alimentati pneumaticamente tramite aria calda, che veniva spillata dai motori andandone a ridurre la spinta generata.

ISCA AM si impegna costantemente a mantenere aggiornati i propri tecnici, per garantire sempre un servizio completo a tutti gli aeromobili delle compagnie.

ISCA. BRAVI A TERRA. SICURI IN VOLO.